Google Translate
Italian Chinese (Traditional) Dutch English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Aquila reale

 

uomo aquila  
Lunghezza cm 70/85
Apertura alare
cm 200/240
Peso Kg 3,5/6
Segni di presenza
IconaPdf redsfumato Scarica la scheda in italiano ed in Inglese

aquila 01

L’Aquila reale è uno dei più grandi e veloci rapaci d’Europa. Tutti conoscono la maestà di un’Aquila reale e per questo da secoli è fonte di ammirazione e rispetto.
Questa aquila, con una apertura alare di oltre due metri, con un potente becco e artigli affilati, è una perfetta macchina da preda volante. La femmina è più grande del maschio. In entrambi i sessi il colore degli adulti è sempre marrone molto scuro con piume dorate brillanti sulla testa e sulla nuca (da questo derivano il nome scientifico e il nome volgare in inglese). I giovani, sia maschi che femmine hanno vistose macchie bianche sulla superficie inferiore delle ali e sulla coda.
Le Aquila reali vivono in aree aperte e con vegetazione autoctona nella maggior parte dell’emisfero settentrionale. Di solito queste aquile evitano le aree troppo sfruttate dall’uomo e le aree coperte da foreste troppo fitte. In Abruzzo l’Aquila reale vive soprattutto in montagna ed in ogni caso frequenta zone rocciose e selvagge, prediligendo aree in cui trova siti sicuri per il nido ed ampi territori aperti dove cacciare. In Abruzzo le aquile reali nidificano sempre sulle rocce più inaccessibili, ma in altri paesi possono utilizzare anche grandi alberi oppure deporre le uova addirittura sul terreno. Da 1 a 3 mesi prima della deposizione delle uova la coppia di aquile costruisce un nido con rami secchi, bastoncini e vegetazione fresca raccolta nei dintorni. Le coppie stanziali aggiungono di anno in anno del materiale nuovo al nido, utilizzando sempre lo stesso sito per più stagioni o alternando due diversi siti di nidificazione. Il nido, costruito sempre non lontano dai territori di caccia, deve garantire alle aquile un ampia visuale sull’ambiente circostante. Nel Parco Nazionale della Majella nidificano 5 o 6 coppie di aquile, inoltre questo territorio è frequentato da diversi individui giovani in dispersione. Sulla Majella si possono avvistare Aquile reali mentre cacciano in tutte le praterie sommitali del parco e talvolta, specialmente durante l’inverno, anche nei fondovalle, non lontano dai paesi e dalle aree antropizzate.